parliamo di ankle shoes

Oggi parliamo delle ankle shoes cioè di quelle scarpe, più spesso tronchetti (ankle boots) che sembrano essere state tagliate di netto all’altezza della caviglia. Già in precedenza, in un altro post, abbiamo parlato di questa tipologia di scarpe ma ultimamente numerose sono state le richieste di chiarimenti, dubbi da parte di molte amiche su come e quando indossarle…Dunque…comode son comode, specialmente quelle con un alto plateau che ci permette di guadagnare anche dieci centimetri in tutta comodità, ma anche perché arrivando a lambire la caviglia, vestono bene il piede che ben sostenuto, poggia con maggiore equilibrio. Fin qui tutto bene…ma assieme alla comodità e allo stile modaiolo, le ankle shoes sono senza dubbio scarpe “impegnative” per la linea disegnata e l’impatto visivo che regalano. Quella linea netta, orizzontale spezza otticamente la caviglia regalandole centimetri in più e accorciando vistosamente la gamba; di conseguenza, a patto di avere caviglie sottili, polpacci snelli e gambe lunghe, le ankle shoes sono difficili da indossare.

Però se proprio ci piacciono o vogliamo a tutti i costi quei centimetri in più, e non abbiamo gambe da gazzella, possiamo adottare qualche trucchetto :

Scegliamo scarpe scure e calze scure coprenti, in questo modo  l’uso del colore unico va a  modificare la linea di taglio, crea  continuità, le nostre caviglie saranno salve e le nostre gambe appariranno più snelle e slanciate.

Se abbiamo la figura un po’ appesantita da qualche chiletto in più, utilizziamo gonne lunghe dritte o pantaloni dritti che superano la caviglia, in questo modo possiamo ottenere i fatidici centimetri , slanciando la figura, ottenere una “camminata” agevole e sicura che dona sempre grazia ed armonia e nello stesso tempo possiamo mimetizzare la linea orizzontale tipica di queste calzature.

Paris fashion week shoes spring 2019

Scarpe…scarpe…scarpe…che passione! …Questa primavera ne vedremo delle belle, alla Paris fashion week  le maggiori maison hanno portato in passerella modelli all’insegna dell’innovazione: colori shocking, forme inusitate o volutamente esagerate, materiali tecno…insomma il mondo della scarpa è in piena sperimentazione.

miu miu
miu miu

 

 

 

 

 

 

 

 

balenciaga
celine

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

chloè
chloè

 

 

 

 

 

 

 

 

rochas

 

wuitton

 

 

 

 

Punte affusolate, allungate accanto a forme più squadrate, tacchi sottili a rocchetto e zeppe vertiginose, materiali plastici, trasparenti o coloratissimi e vernici superlucenti… davvero scarpe per tutte. Starà a noi saperle accostare all’abito giusto, alla nostra figura e farle diventare “quel” particolare fashion che non passa inosservato. Buone scarpe a tutte

baci