Velluto devorè…tessuto per mille invenzioni

Ciao mi chiamo Stefania,… non sono molto alta…e purtroppo non ho gambe lunghe…ho la comunione di mio nipote a maggio…il problema quando il tempo è variabile, che non si sa mai come vestirsi…in realtà vorrei un consiglio per entrambe le cose…grazie se potrai aiutarmi…

Ciao cara Stefania, certo che proverò ad aiutarti e dopo aver osservato le foto che mi hai inviato, ti dico subito che ti fai problemi inesistenti…come spesso noi donne facciamo! Sei piccoletta? Ebbene proviamo a slanciare la figura…tacchi, linee avvolgenti e scivolate e mettiamo in risalto un “focus” strategico che catturi l’attenzione…come ad esempio una importante scollatura a cuore che metta in risalto il tuo bel decolté. Per quanto riguarda il tipo di tessuto da scegliere in questo periodo di temperature così variabili, io opterei per una mise in velluto devorè, elegante, chic e nello stesso tempo adattabile “meteorologicamente”: se sarà una giornata freddina potrai accompagnarla con una calda cappa di lana, se al contrario splenderà il sole sarà sufficiente una semplice ed etera sciarpa in chiffon.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

baci