Prima all’opera

Ciao mi chiamo Marianna …amo l’opera …finalmente ci siamo potuti permettere i biglietti per la prima…sono in panico…come ci si veste per la prima…mi hanno detto che ci vuole l’abito da sera…vorrei qualcosa di classe ma anche non troppo “signora” visto la mia età…puoi aiutarmi?…grazie in anticipo

Ciao cara Marianna, eccomi a darti qualche suggerimento. Si, certamente per una prima all’opera è opportuno l’abito da sera cioè quella tipologia di abito che per tessuti utilizzati, colori e decorazioni  rimanda ad un’immagine di lusso ed eleganza. Capisco cosa intendi quando alludi a non voler un vestito per “signora” poco adatto ai tuoi meravigliosi vent’anni; ecco allora che ti propongo una soluzione molto elegante ma nello stesso tempo “giovane” che prevede prima di tutto uno spezzato cioè gonna e maglia abbandonando l’idea dell’abito intero. La maglia  in tulle in seta ,arricchita da una lavorazione in cristalli, presenta una profonda scollatura con taglio sotto seno mentre la gonna in seta duchesse goffrata di un delicato ma ben saturo color rosa antico,

ampia e lunga alla caviglia in stile “bambolina” equilibra la scollatura un po’ osè della maglia donando all’insieme eleganza e un tocco di delicata audacia splendidamente adatta alla tua giovane età.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

baci

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *