….e il più bello é suo…re Giorgio!❤️

Se ne sono visti tanti, belli, brutti, improbabili, sorprendenti…alla fine, dopo cinque serate, possiamo tirar le somme e la vince alla grande l’haute couture  Armani Privé. L’abito della serata finale bicolore, dal nero profondo ad un rosso cupo degradé di paillettes, dalla linea fasciante e leggermente svasata al fondo, é davvero superbo: linee pulite, colori eleganti, degradé sapiente, tessuto glamour…perfetto!
Perfetto per le forme di Virginia Raffaele che in questa circostanza era truccata e pettinata bene: makeup luminoso e capelli sciolti in onde morbide rendevano nel complesso, in sottile contrasto con l’allure di femme fatal dell’abito, un’immagine di grande eleganza, fascino ed armonia?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *