l’esperto risponde: il peeling meccanico

“Salve mi chiamo Rosita….ho sentito parlare di vari peeling da fare in casa….sarebbero la soluzione a vari problemi… è davvero così semplice, basta leggere le istruzioni? …e poi potresti indicarmi che tipo di peeling usare?…. quante volte  in un mese è possibile farlo e se ci sono controindicazioni?….lo so che ti ho fatto un mare di domande ma  non vorrei fare qualche pasticcio perché già la mia pelle è delicata….”

Ciao Rosita la tua email mi dà la possibilità di parlare di un argomento che credo interessi un po’ tutti dal momento che ci teniamo a prenderci cura della nostra pelle per mantenerla in salute e bellezza. Sappiamo che l’uso di questo tipo di prodotti favorisce il processo di esfoliazione dello strato più superficiale e rigenera lo strato più profondo con grandi effetti benefici e migliorativi dell’aspetto della pelle come grana più fine, colorito più luminoso, diminuzione di macchie e imperfezioni, azione di prevenzione e contrasto dell’invecchiamento. Prima di qualsiasi discorso però è necessario chiarire i tre termini a cui fai riferimento e che molto spesso vengono utilizzati indifferentemente: scrub, gommage e peeling. Lo scrub in genere consiste in una crema che contenendo microgranuli abrasivi, consente attraverso l’azione meccanica di eliminare le ruvidità del corpo ( gomiti, talloni, etc.) e le cellule morte dello strato superficiale del viso donando nuovo splendore. Similarmente il gommage si differenzia però dallo scrub per un’azione molto più delicata in quanto questa tipologia di crema contiene un’alta percentuale di elementi idratanti e nutrienti che permettono di effettuare un’azione esfoliante  adatta anche alle pelli più delicate. I peeling o meglio i peeling chimici, a cui dedicherò un post d’informazione generale, sono dei composti a base di sostante alfa e beta-idrossiacidi e sono da effettuare sempre  su esclusiva indicazione del dermatologo e da eseguire in centri specializzati. A dir il vero anche per il peeling meccanico, compreso i gommage delicati, a mio giudizio è sempre opportuno chiedere il parere al proprio dermatologo perché solo il medico può valutare lo stato di salute della nostra pelle e indicarci gli interventi migliori e adatti ad essa. Nel caso in cui abbiamo avuto il “via libera” dal nostro medico perché la nostra  pelle non presenta particolari esigenze e problematiche, possiamo introdurre  la routine del peeling meccanico nelle nostre buone abitudini. Per quanto riguarda la  frequenza dobbiamo ricordare che è strettamente collegata alla tipologia della nostra pelle; ci accorgiamo subito se tira troppo e se al contrario tollera con tranquillità anche ripetute sedute e quindi un’attenta osservazione è il metodo più sicuro per renderci conto dello stato di salute e calibrare gli interventi. In generale un gommage può essere  ripetuto con tranquillità con un intervallo di una decina di giorni. In commercio sono presenti moltissime soluzioni, si può dire che ogni casa di cosmetici ha immesso un prodotto di questo tipo nelle propria linea e, come sempre, dopo averne provati e confrontati tanti, qui, anche per una questione di spazio, ne propongo solo un paio per ogni fascia economica tra quelli che reputo migliori.

Peeling meccanico fascia alta oltre 90,00€

la prairie esfoliante

 

 

 

 

 

 

perris esfoliante

 

 

 

 

 

 

 

 

peeling meccanico di fascia media entro 60,00€

lierac esfoliante
vichy esfoliante

peeling fascia economica entro 30,00€

clarins esfoliante

 

 

 

 

 

 

Shiseido esfoliante

Mi chiedi come effettuarlo? Ovviamente con delicatezza, facendo attenzione ad evitare la zona perioculare, insistendo un po’ di più nella zona a T, con movimenti circolari….e se ci trovassimo senza? Possiamo sempre attingere alle antiche ricette delle nostre nonne che, lungi dall’essere una perdita di tempo, molto spesso si rivelano efficaci ed economici rimedi casalinghi come il gommage al miele che ti propongo nel tutorial.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *