un coprispalle facilissimo

Ciao a tutti, ecco un tutorial semplicissimo che ci consentirà di realizzare un coprispalle molto carino che può funzionare per diverse occasioni. Noi lo abbiamo già inserito in qualche outfit in versioni diverse, oggi lo presentiamo in lana pettinata ma può essere realizzato con altre tipologie di filati o stoffe a patto che siano molto leggere e morbide: sono adatte  seta, chiffon, georgette ma anche maglina, microfibra o acetato. L’uso delle tipologia di stoffa cambia ovviamente il risultato del capo; se lo realizziamo in georgette potrà accompagnare benissimo un abito scollato elegante in seta o schantung al contrario in acetato, magari in colori flou o black dark, diventa un capo molto giovane e rock! Qui lo propongo in una veste adatta anche alle non più giovanissime… la sua realizzazione è davvero semplice e richiederà davvero poco tempo, anche alle meno esperte. Garantito!

Vediamo come…

materiale occorrente:

foglio per cartamodelli o un foglio di carta grande, matita, gomma per cancellare, forbici, squadra e riga, gessetto per tessuti, ago, cotone per cucire, 1,10 m di maglina, 40 cm di cordoncino.

modello coprispalle

 

Disegnare sul cartamodello il modello rispettando le misure indicate.

 

 

 Distendere su di un tavolo la stoffa piegata a doppio in drittofilo, sistemare il cartamodello rispettando la linea del drittofilo e fissarlo con gli spilli. Disegnare con il gessetto per tessuti il contorno del cartamodello.

 

 

 

Tagliare lungo il disegno mantenendo una distanza di 1 cm per la bordatura. Alzare temporaneamente gli spilli, spostare il cartamodello e riposizionare gli spilli. Infilare il cotone nella cruna dell’ago e dare le marche lungo il disegno. Dopo aver completato tutto il contorno, aprire con delicatezza le marche e tagliarle nel mezzo.

 

Cucire da punto A al punto D. Rifinire tutto il bordo a punto sorfilo.  Inserire a 30cm e precisamente al punto E un cordoncino lungo 20 cm per chiudere.

 

 

 

 

E’ possibile volendo inserire una serie di bottoncini o chiusure metalliche secondo il proprio gusto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

baci

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *